Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2012

LA RIUNIONE CON I COLLABORATORI

Immagine
La riunione con i collaboratori E' ASSOLUTAMENTE necessaria per sviluppare una mentalità di squadra e quindi di risultati economici entusiasmanti, ma la riunione va fatta sapendola fare altrimenti è una perdita di tempo e in più un problema grande per il concetto di squadra e di motivazione personale dei tuoi dipendenti. Ti do intanto tre regole auree: Prima regola: la riunione deve essere breve e avere un ordine del giorno ben preciso. Non si possono fare riunioni lunghissime con 40 ordini del giorno da dibattere. Nessuno potrebbe mai accettarla positivamente. Seconda regola: va fatta dentro l'orario di lavoro. Si prende una piega in meno e si fa una riunione in più. I collaboratori non possono essere motivati se prendiamo il loro tempo. Siccome siamo noi i titolari e siamo noi che vogliamo fortemente condividere dei concetti importanti, questi si condividono nell'orario di apertura. Terza regola: i successi si condividono in riunione; i problemi con i singoli in ufficio…

FINALMENTE SI PUO' AFFITTARE.....TRA UN PO'...

Immagine
UDITE UDITE... in un periodo dove non si parla altro che di crisi, una attesa e buonissima notizia arriva dal rinnovo del contratto nazionale in merito alla possibilità che un parrucchiere o una estetista ha di affittare parte del salone ad un altro artigiano abilitato alla professione e possessore della propria partita iva. Questa opportunità aiuterà molto i titolari dei saloni in questo momento economico difficile, perchè si potranno abbattere i costi fissi legati alla forza lavoro (tra l'altro con il nuovo contratto si è stabilito un aumento sulla busta paga dei dipendenti del terzo livello di 75 euro e un versamento una tantum di 220 euro da corrispondere con la busta di dicembre 2011 e maggio 2012) facendo lavorare quindi dentro la propria struttura, senza rapporto di  lavoro dipendente, un altro collega o più colleghi i quali emetteranno autonomamente la loro ricevuta fiscale. Sarà anche un modo per abbattere l'abusivismo molto diffuso, che toglie importanti risorse eco…