Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2013

CALCOLA IL TUO PUNTO DI PAREGGIO CON QUESTO FILE

Immagine
Oggi voglio farti un omaggio: un file in excel con il quale potrai calcolare il tuo punto di pareggio, ovvero, quanti passaggi cassa devi realizzare per coprire tutti i costi.
Parlando di costi, si evince dal file che sono stati classificati in fissi e variabili; quelli fissi come affitti, mutui ad esempio, sarai tu ad indicarli nel file, mentre per i costi variabili, abbiamo fatto noi uno studio per te e mediamente abbiamo scoperto che ogni cliente che esce dal salone ti costa, ripeto, mediamente, intorno ai 15 euro. Questi dati variabili quindi non li devi inserire.
Devi soltanto provvedere ad inserire nel foglio dati quanti passaggi cassa pensi di realizzare e quale è la tua fiche media (scontrino medio.. quanto mediamente spendono i tuoi clienti nel tuo salone). Fatto questo puoi anche proiettare come cambia la tua redditività se vai a determinare un aumento atteso delle presenze in futuro. Tutti i dati possono essere poi letti anche graficamente.

Ti auguro di fare un buon utiliz…

I COSTI DA TENERE SOTTO CONTROLLO

Immagine
Il controllo di gestione è troppo importante per il successo di un salone di bellezza. Tu hai due obiettivi da sapere: il primo è .. quanto ti costa tenere aperto ogni giorno il tuo salone. E questo lo fai se hai sotto controllo tutte le uscite (spese) che sostieni. Una volta che hai tale cifra, la dividi per i giorni dell'anno in cui sei aperto. Considera che i mesi non sono tutti uguali, ma per controllare bene tale indice, dovresti avere un software gestionale (se ancora non ce l'hai.. pensaci). Senza software è già qualcosa avere il punto di pareggio giornaliero medio annuale. Una volta che hai questo dato, dovresti aggiungerci almeno il 30% per calcolare indicativamente quale è il tuo incasso ideale giornaliero.