PAGARE MENO SI PUO'...

Tra poco dovremo pagare il secondo acconto delle tasse che come sempre ogni anno pesano sulle tasche dei contribuenti.
I saloni di bellezza sono soggetti da diversi anni all'applicazione dei parametri relativi agli studi di settore. Anche in un momento di crisi, il parrucchiere o l'estetista deve sempre poter rispettare tali parametri  per evitare problematiche relative a controlli dai quali potrebbero verificarsi delle sorprese che sarebbe bene evitare.
Se ancora non lo sai, ci sono due variabili che incidono sul pagamento delle tasse: uno è legato ai prodotti che acquisti. Per questo costo, il rapporto che devi calcolare è il seguente: se il tuo volume di affari si aggira intorno ai 100.000 euro iva esclusa, i prodotti che puoi acquistare non devono superare la soglia dei 18.000. Se operi su un fatturato di 50.000, ovviamente l'importo non può superare i 9.000 euro. Il rapporto che devi fare è quindi dividere il fatturato per 5,5.
Quando ti siedi a contrattare con i tuoi fornitori, tieni sempre in considerazione questo parametro. Non perseguire le logiche delle aziende che anzichè proporti prodotti, ti vendono servizi facendoti acquistare i prodotti a prezzo pieno. Siediti e chiedi il massimo sconto. Compra il prodotto al prezzo migliore e i servizi acquistali a parte.
L'altro parametro da considerare è quello legato alla forza lavoro.  Se fatturi 100.000 euro iva esclusa, non puoi avere oltre a te più di due dipendenti, di cui uno meglio apprendista. il rapporto che devi fare è dividere il fatturato per 35.000. Se hai un operaio o un apprendista poco importa. Stai sempre dentro questa logica. Quindi 100.000 / 35.000 = 2.8. Come vedi, oltre a te, puoi assumere due persone e non avere problemi. Se il tuo fatturato è di 50.000, il rapporto tra 50.000 e 35.000 da un valore pari a 1.42. Per cui dovresti lavorare tu insieme ad un collaboratore part time oppure un apprendista. (0.5 vale un apprendista o un operaio part time).
Se riesci a rispettare almeno questi due parametri, vedrai che non avrai mai problemi di studi di settore e di tasse eccessive. Tutto sarà nella norma e il bilancio sarà salvaguardato.
Se vuoi informazioni più approfondite inviami una mail a info@gestionesalone.it . Angelo Baldinelli

Post popolari in questo blog

COME ACCOGLIERE UN CLIENTE IN SALONE

DATI IMPORTANTI DA SAPERE

FICHES OTTIMALE IN SALONE