COME FARE IN MODO EFFICACE UNA RIUNIONE IN SALONE

Parlare di fronte ad una platea è sempre considerata una delle paure e delle difficoltà maggiori per un imprenditore così anche per un parrucchiere o una estetista.
Spesso mi sono trovato ad assistere a riunioni in salone dove al di là dello stato d'animo non tranquillo dell'oratore, ho notato quanti errori vengono fatti da un punto di vista tecnico nell'esecuzione della riunione. Chi parla a volte non guarda le persone o se le guarda le fissa per troppo tempo. Vengono esposti troppi concetti e in modo troppo poco chiaro e confuso. Anzichè adottare un atteggiamento propositivo, si adotta spesso un atteggiamento negativo, di rimprovero e di sfida. Molte volte le riunioni si traducono in un elenco infinito di cose che non funzionano, creando malumori e contrasti. Questo modo di fare le riunioni è deleterio e l'unico risultato che si ottiene è quello di demotivare il team e causare poi delle ripercussioni notevoli da un punto di vista economico. 
Voglio oggi farti riflettere invece su almeno tre punti che sono fondamentali per la buona riuscita delle riunioni. Il primo punto riguarda: "l'ordine del giorno". Non devi fare una riunione per parlare di problemi e di tanti problemi. Una riunione deve essere vista come uno strumento di riflessione, ma soprattutto di cambiamento. Per essere un bravo leader nella riunione devi entusiasmare i tuoi collaboratori e non reprimerli. Il mio consiglio è quindi questo; inizia parlando di cose che funzionano, di miglioramenti fatti. Porta dati in forma percentuale su quello che di buono è stato fatto. Non parlare mai dei singoli, parla della squadra. Parla dell'impegno che è stato messo, della loro voglia di migliorare. Solo dopo comincia a parlare di "cose da migliorare". Non di problemi, ma di cose da migliorare. Fai delle domande per cercare di tirar fuori il punto di vista dei tuoi collaboratori. Arriva a determinare e chiarire le azioni che insieme devono essere fatte. Condividile con loro. Infine finisci la riunione dando l'idea che le cose che dovranno essere fatte si faranno perchè tu credi molto in loro e nelle loro capacità di cambiamento. Parla di squadra, parla di gruppo. Secondo punto. Usa uno sguardo democratico. Guarda tutti e con un tempo breve. Massimo 4 secondi a persona. Non fissare solo un tuo collaboratore, ma guarda tutti, nessuno escluso. Guardare le persone mentre parli e in modo equo con tutti, ti permetterà di coinvolgere tutti i componenti della tua squadra. Altro punto importante: usa le pause quando parli (non correre e non mangiarti le parole) e non fare un monologo. Coinvolgi le persone. Fai domande. Ascolta il punto di vista di tutti. Invita tutti ad esprimersi. Non parlare mai dicendo "io". Parla dicendo "noi". Fai in modo che l'esperienza riunione si coinvolgente e produttiva di interesse. Non pensare alla riunione come la resa dei conti, ma come un momento di condivisione e di crescita. 
Oltre a questi aspetti, ce ne sono tantissimi altri da considerare. Martedi prossimo 24 marzo alle ore 21.00 segui il webinar comodamente da casa tua su "COME SI ORGANIZZANO IN MODO EFFICACE LE RIUNIONI IN SALONE". Ti sarà molto utile approfondire le tecniche più efficaci per organizzare una riunione efficace in modo che i tuoi collaboratori ne escano motivati e interessati a cambiare per aiutarti a centrare i tuoi obiettivi economici. Se vuoi altre informazioni clicca qui .
Questo webinar è anche molto utile per chi lavora con aziende di prodotti cosmetici ed è chiamato ad affrontare la sfida della pedana. Ti aspetto Martedi !!! Angelo Baldinelli.

Post popolari in questo blog

COME ACCOGLIERE UN CLIENTE IN SALONE

DATI IMPORTANTI DA SAPERE

FICHES OTTIMALE IN SALONE