QUELLO CHE IL TUO COMMERCIALISTA NON FA...

La gestione di un salone di bellezza è molto complessa perchè oggi non si può più improvvisare una attività che non si basa esclusivamente sulle capacità tecniche del parrucchiere, ma su tanti aspetti che toccano il successo di ogni salone: dall'ottimizzazione dei costi, al controllo di gestione, alla produttività dei collaboratori, al marketing e alla formazione su temi quali vendita, comunicazione, leadership.
A livello fiscale il tuo commercialista sicuramente fa le cose base: ti chiede le fatture, i corrispettivi, e poi prima delle scadenze ti fornisce il modello f24 (ti comunica le imposte da versare) e poi esegue per tuo conto il versamento all'agenzia entrate. Spesso succede che verso questo periodo cominciano i problemi; dobbiamo aumentare le entrate perchè non siamo congrui e coerenti e per qualcuno questo suggerimento arriva addirittura solo verso novembre o dicembre quando è ormai troppo tardi.
Ti faccio una domanda: lo sai quale è fiscalmente l'aspetto più importante e pericoloso per te ? si chiama magazzino. I controlli fiscali seri si basano proprio sul controllo delle rimanenze in relazione agli acquisti fatti e a quante ricevute sono state emesse. Se c'è un disequilibrio tra quantità per esempio di colori presenti in magazzino e quanti dovrebbero esserci, beh, li arrivano sanzioni davvero importanti tanto a volte di mettere il salone in serie difficoltà. Il tuo commercialista come ti fa compilare il magazzino ? Sicuramente ti dice.. dammi il magazzino che lo metto in contabilità. Ma quale è il criterio per la determinazione del prezzo utilizzato per ciascun prodotto ? la media ponderata ? il lifo ? il fifo ? Sono tre criteri che per legge devono essere utilizzati per garantire la veridicità e la correttezza di un magazzino. Hai mai compilato un inventario rispettando queste regole ? Oltre a questo c'è molto alto da dire sul magazzino che potrei davvero farti capire quanto è importante questo aspetto per ciascun salone. Altro importante servizio che il tuo commercialista forse non ti fornisce è relativo al controllo di gestione trimestrale. Ad inizio anno si deve redigere un bilancio preventivo basato sull'anno precedente e sulle prospettive di crescita del salone per l'anno in corso. Su questo budget che riguarda sia i ricavi, ma anche i costi, si crea una traccia che ogni nostro cliente segue per arrivare a fine anno senza problemi legati agli studi di settore e senza andare a pagare imposte davvero pesanti a luglio in sede di dichiarazione dei redditi. Altro aspetto importante: la produttività dei collaboratori. Il tuo commercialista calcola la redditività prodotta da ciascun addetto ? ti aiuta a far produrre di più il tuo salone potenziando le capacità di proposta e di leadership di ciascun addetto ? noi lavoriamo anche da questo punto di vista perchè ? perchè siamo esperti del settore, i nostri clienti sono proprio e solo parrucchieri come te. Non abbiamo altre attività in gestione se non quella dei saloni di bellezza. Ci sono tantissime altre cose che dovrebbero farti riflettere sulla bontà di avere un servizio personalizzato e specializzato per una attività come la tua. Se vuoi posso parlartene di persona e farti un preventivo per capire anche che a livello economico con noi risparmi pure. Se vuoi avere altre informazioni chiamaci entro il 30 settembre al numero 075.927.63.57 o mandaci una mail con un tuo recapito a info@gestionesalone.it . Rimarrai stupito di quanto importante può diventare per la tua crescita economica e per la gestione ottimale del tuo salone i nostri servizi per te, tra l'altro, ad un prezzo che davvero ti stupirà. Chiamaci adesso. Saperlo diventerà determinante per il futuro economico del tuo salone. Buon lavoro. Angelo Baldinelli.

Post popolari in questo blog

COME ACCOGLIERE UN CLIENTE IN SALONE

DATI IMPORTANTI DA SAPERE

FICHES OTTIMALE IN SALONE