LE 16 DOMANDE ILLUMINANTI

Come avrai letto tantissime volte anche nel mio blog, esiste una regola universale che è questa: "chi domanda comanda" o se preferisci.."chi domanda, conduce".
Siamo all'inizio del 2017 e come ogni inizio dell'anno nuovo tutti abbiamo i buoni propositi per cambiare e migliorare la nostra vita privata e professionale.  Quello che succede però è che spesso questi buoni propositi rimangono solo vaghe idee nella nostra mente che, se non messe nero si bianco, finiscono nel dimenticatoio.
Nella mia professione di consulente di sviluppo e coach dei saloni di bellezza da oltre 17 anni, ho aiutato tantissimi titolari di salone su un aspetto importante della crescita economica: per prima cosa, fare chiarezza !!! Se non hai chiaro chi sei oggi e dove puoi migliorare oggi e come farlo, praticamente ogni buon intento finisce per fallire. Allora ho raccolto in un file ben 16 domande importanti sulla professione e sul presente e futuro del salone che permettono, a chi si prende l'impegno di dare delle risposte, di fare luce e chiarezza e nel porre poi le basi per una strategia vincente che porti dei risultati reali a partire gia' da questo 2017.
Queste 16 domande, sono domande che necessitano di concentrazione e tempo per avere delle risposte poi efficaci e trasformatrici della tua realtà lavorativa. Ti dico quindi... prenditi del tempo. Prenditi il tempo di rispondere con calma e concentrazione a queste domande. Fallo quando sei solo. Fallo magari quanto i tuoi figli sono andati a dormire. Servono almeno 25 minuti del tuo tempo per mettere nero su bianco delle risposte che ti porteranno a scrivere la TUA STRATEGIA, IL TUO PIANO, PER MIGLIORARE LA GESTIONE DEL TUO SALONE.
Alla fine delle domande, io ti consiglio di fare quello che c'è scritto ovvero, salvare il file e spedirlo alla mia casella di posta elettronica. Questo perchè, io posso farti da coach, cioè sarò il tuo allenatore, colui che sa l'impegno che tu hai preso e quindi, ti interpellerà periodicamente per stimolarti a non mollare, ad agire, e a cambiare e mettere in atto la tua lettera di intenti. Non farlo da solo, perchè potresti trovare scuse e giustificazioni per fermart. Condividi con me la tua lettera di impegno. Così davvero il tuo 2017 prenderà una dimensione e una consistenza completamente diversa dal 2016. Ora metteti al lavoro.. trova le tue risposte... per scaricare la tua lettera di intenti. clicca qui.. e buon lavoro.

Nota. (Per aprire il file serve excel di microsoft o open office che puoi scaricare gratuitamente da questo sito ).

Angelo Baldinelli - Tributarista, Consulente, Coach, Formatore specializzato nella crescita dei saloni di bellezza. 
www.alteregoconsulting.it 

Post popolari in questo blog

COME ACCOGLIERE UN CLIENTE IN SALONE

DATI IMPORTANTI DA SAPERE

FICHES OTTIMALE IN SALONE